Siamo arrivati al terzo gradino della Piramide, dove troviamo i legumi, la frutta secca, il latte e lo yogurt.
I legumi (fagioli, ceci, lenticchie e piselli) sono ricchi di proteine, proprio per questo sono
una valida alternativa come secondo piatto, infatti se consumati insieme ai cereali apportano le stesse proteine della carne. I legumi sono inoltre ricchi di fibre, e aiutano nella
prevenzione di alcune patologie quali il diabete, malattie cardiovascolari e alcuni tipi di
tumore. Si consiglia quindi di assumerli almeno 2 volte a settimana. La frutta secca (mandorle, nocciole, noci) è ricca di omega-3,un tipo di grasso buono con effetti protettivi per le malattie cardiovascolari. Per questo se ne consiglia il consumo quotidiano, la mattina a colazione oppure come arricchimento nelle insalate. Il latte e lo yogurt, oltre a fornire proteine, sono ricchi di calcio, vit D, fosforo e potassio. Si consiglia quindi l’uno o l’altro una volta al giorno.

 

 

Piramide Alimentare Legumi Frutta Secca Latte

Una novità interessante: al gruppo della frutta secca sono state aggiunte le castagne, anche se le loro proprietà nutrizionali sono diverse. Caratteristico della nostra zona, il Mugello, è il Marrone IGP.

Una ricetta classica toscana con i legumi è la buonissima “ribollita”, mentre qui di seguito potete trovare un condimento goloso per degli ottimi primi piatti, particolarmente adatto da abbinare ad una pasta di farina di castagne.

Salsa alle Noci

Ingredienti:
Noci 160 g
Latte 160 g
Olio EVO 70 g
Parmigiano Reggiano 30 g
Mollica di Pane 30 g
Pinoli 20 g
Maggiorana 4 g
Aglio 1 spicchio

Procedimento:
Per prima cosa prendete un tegame dai bordi alti, versatevi delll’acqua e portate a bollore. Quando l’acqua è a bollore versate i gherigli per almeno 5 minuti (questa operazione consentirà di privarli della buccia esterna più agilmente). Scolate i gherigli aiutandovi con uno scolapasta ed adagiateli su un canovaccio pulito affinché si asciughino e si intiepidiscano.
Nel frattempo prendete una ciotola dai bordi alti e versatevi la mollica di pane a cui aggiungerete il latte. Mescolate la mollica con il latte in modo tale che questo possa inumidirsi bene.
Quando la mollica del pane si sarà ammorbidita, versate la ciotola con il pane sopra un colino a maglie strette appoggiato sopra ad una ciotolina per scolare il latte in eccesso ed eventualmente esercitate una leggera pressione con una spatola. Raccogliete il latte in eccesso e tenete da parte. Prendete ora i gherigli intiepiditi e privateli della buccia esterna. Quindi uniteli in un mixer insieme a pane precedentemente ammollato nel latte e pinoli.
Unite poi anche aglio, maggiorana e formaggio grattugiato.
Azionate il frullatore e poco alla volta unite l’olio ed il latte tenuto da parte per rendere più cremosa e densa la vostra salsa alle noci. Aggiustate di sale e pepe. Quando avrete ottenuto un bel composto omogeneo, la vostra salsa alle noci sarà pronta per insaporire piatti.

The following two tabs change content below.

Lucia

Dietista che ama il cibo sotto ogni punto di vista: salutare, di qualità, ma anche legato alla tradizione e alla famiglia. Vi darò consigli per mangiar sano, divertendosi. Altra mia passione? Il gelato. Eh sì perché una dietista non si può far certo mancare un alimento così buono soprattutto nelle giornate più calde! Mangiar sano non vuol dire privarsi totalmente dei dolci! Ecco perché vi accompagnerò alla scoperta di questo alimento, a partire dalla sua produzione, le sue caratteristiche, ma anche nuovi gusti particolari!